Collaudo






Il collaudo e il controllo qualità sono attività cruciali all’interno di OMV, alle quali viene data la massima importanza per assicurare la completa ottimizzazione delle lavorazioni precedenti, che sono tutte interne e che spaziano dalla foratura alla tornitura, dall’assemblaggio alla verniciatura. Sottoponendo i cilindri a graduali carichi di pressione per periodi di tempo costanti, OMV controlla che tutto sia stato eseguito a regola d’arte. Soltanto i cilindri che hanno superato tutti i test dinamici vengono corredati da scheda di collaudo e certificazione, per essere inviati al cliente. La teoria va bene. Ma tutti i nostri pistoni hanno anche una buona dose di pratica”

 
Per i Clienti più esigenti che vogliono conoscere nel dettaglio le performance del loro cilindro oleodinamico, OMV si è equipaggiata con una unità di collaudo basata sul controllo in anello chiuso.
Essa, perfettamente integrata al banco esistente, è costituita da:
– N.1 valvola proporzionale B/R 4/3 con elettronica integrata
– N.1 filtro 5µm
– N. 3 sensori di pressione
– Interfaccia per sensore di posizione (sia analogico che digitale)
– Scheda National Instrument con processore real-time, FPGA riconfigurabile e I/O su singolo PCB
– PC portatile con software di governo e acquisizione dati
Grazie a questa attrezzatura possiamo misurare le pressioni all’interno delle camere dei cilindro, così da risalire alla forza di attrito che incontra lo stelo nel suo avanzamento. Al termine della prova si elaborano tutti i dati acquisiti che saranno resi disponibili mediante grafici e tabelle. Non solo vi indicheremo quanto vale l’attrito medio di avanzamento, ma vi diremo inoltre quanto varia l’attrito lungo tutta la corsa del cilindro.
L’attrezzatura consente anche l’esecuzione di endurance test, con avanzamento di corsa a profilo triangolare o sinusoidale, per pressioni di alimentazione fino a 350 bar.